WordPress o Magento; come scegliere?

25 Mag, 2019 | design, startup, web design

WordPress e Magento, simili ma diversi

Nel mondo dell’e-commerce esistono molte piattaforme che si contendono il mercato e per un principiante, qualcuno che si affaccia per la prima volta in questo panorama può risultare difficile scegliere quale tecnologia è più opportuna.

Con questo articolo cerco di fare un po’ di chiarezza su due delle principali piattaforme, probabilmente le più diffuse in assoluto: WordPress e Magento

WordPress e Magento sono entrambi buoni CMS (Sistemi di Gestione dei Contenuti), sono open-source, offrono un’ottimo livello di sicurezza, vengono aggiornati spesso ed entrambi hanno una buona comunità di sviluppatori dietro, così come un vasto catalogo di plugins, ed estensioni che permettono di aggiungere le funzionalità più disparate al nostro sito.

Facciamo una comparazione tra i due sistemi in modo da potervi mettere in condizione di scegliere quale tecnologia può fare al caso vostro…

Wordpress vs Magento Tecnologia

WordPress e Magento sono gratuiti?

Magento è disponibile gratuitamente come software open-source, nella versione base ma offre anche una versione enterprise a pagamento

WordPress è completamente open-source, scaricabile gratuitamente dal sito wordpress.org, così come il componente del carrello, Woocommerce, che offre anche una vasta gamma di estensioni PRO a pagamento.

Entrambi richiedono uno spazio hosting ed un dominio, WordPress offre anche una versione con hosting gestito free ed a pagamento sul sito wordpress.com, se optate per il servizio gratuito, il vostro sito verrà ospitato su un sottodominio di wordpress.com risultando in un url tipo “nomedeltuosito.wordpress.com”

Wordpress vs Magento Tecnologia

Personalizzazione dell’aspetto di WordPress e Magento

Sia WordPress che Magento offrono praticamente infinite possibilità di personalizzazione dell’aspetto con temi gratuiti ed a pagamento, da questo punto di vista, ritengo WordPress e specialmente i temi con builder visivo come il DIVI, un po’ più semplici da approcciare anche per chi non ha esperienze pregresse di web-design e codice.

Funzionalità di WordPress e Magento

Tutti e due i software sono scritti in PHP, Magento in particolare utilizza il framework Zend.

Entrambi hanno vaste API che permettono di collegare il sito con applicazioni web e servizi di terze parti.

Magento ha molti add-ons per aggiungere funzionalità extra, WordPress e Woocommerce hanno migliaia di plugins aggiuntivi per coprire qualsiasi funzionalità di commercio online.

Entrambi supportano varie tipologie di prodotti; semplici, variabili con attributi, virtuali (scaricabili) e la possibilità di creare siti membership a sottoscrizione

Supporto per dispositivi mobili

Entrambi hanno una buona compatibilità con dispositivi mobili ma in questo senso, molto dipende dal tema utilizzato e dal tipo di design che verrà implementato.

Conclusione

Personalmente ritengo che WordPress sia adatto come entry-level per chiunque, anche senza troppe competenze o esperienza. Magento offre sicuramente una soluzione più professionale ma la sua complessità e la granularità della piattaforma può risultare “un po’ ostica”, soprattutto per i meno esperti e per chi non ha dimestichezza con il codice.

Quindi se non sei una/un web-designer/sviluppatore ed il sito dovrai mantenerlo tu, il mio consiglio è quello di scegliere WordPress. Se invece un po’ di codice qua e là non ti dispiace, Magento è sicuramente una soluzione “professionale” 😉

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi una Consulenza per il tuo Progetto? Contattami ora!

Email

hello@manuelsabatino.com

WhatsApp

+31 616 795 910