Aprire una web agency 2021

La prima cosa da fare per aprire una web agency

da | 13 Ago, 2021 | business, startup, Strategia, web design | 0 commenti

La prima cosa che farei, per aprire una web agency o avviare un’attività di web-design nel 2021 / 2022 sarebbe un po’ di ricerca…

Considerate che andrete a competere in un mercato super saturo, specialmente se deciderete di farlo nel mercato locale delle piccole medie imprese. Nel vostro mercato locale probabilmente ci saranno diverse web agency che per eccellenza o anzianità, prendono la maggior parte dei lavori e dei clienti. Conoscerle e studiare la loro offerta può aiutarti a capire contro cosa stai andando a “sbattere”, così puoi prepararti di conseguenza. Per avere una chance contro queste web agency, più solide e sicuramente con più budget a disposizione, bisogna essere creativi! La buona notizia è che se sei nel business delle web agency la creatività dovrebbe far parte della tua cassetta degli attrezzi.

Quindi; perché è importante fare ricerca, se bisogna “solo” essere creativi per aprire una web agency?

Perché la maggior parte dei tuoi concorrenti è ugualmente “creativa”… In realtà, per la maggior parte, la nostra creatività come professionisti creativi, viene completamente a mancare quando si parla della nostra web agency. Basta dare uno sguardo ai siti dei tuoi competitors e ti renderai conto che stavi per progettare lo stesso tipo di sito per te. Quando si tratta di noi stessi, è difficile prendere decisioni ponderate, creative ma non troppo artistiche. Ecco dove la ricerca, la raccolta dei dati è quello che ci può aiutare.

Prima di aprire una web agency studia i tuoi clienti

Inizia a studiare le nicchie di mercato che vuoi servire: ristorazione, intrattenimento, edilizia, manutenzione ecc…

Iscriviti ai gruppi di facebook, vai alle riunioni delle associazioni locali, frequenta i forum online, cerca di essere presente ovunque credi che ci siano potenziali clienti. Ascolta, annota, cerca problemi che tu con il tuo business puoi risolvere. Crea la tua offerta intorno a queste esigenze.

Visita i siti web, i negozi, le aziende dei tuoi potenziali clienti. Cerca di “assorbire” il linguaggio, i colori, il tipo di immagini, i simboli, tutti gli elementi che sono caratteristici nel business dei tuoi futuri clienti. Sviluppa la tua identità intorno a quel tipo comunicazione. Parla la stessa lingua dei tuoi clienti. Ti sarà molto più facile risaltare nel mucchio dei tuoi concorrenti.

La scalabilità del modello di business

A questo punto se tutto va bene, sarà passato qualche mese o forse un anno. Avrai avuto qualche cliente, ora devi iniziare a pensare alla scalabilità dell’operazione. Gli ingredienti per fare più soldi sono due: prezzi più alti e più clienti. Il giusto equilibrio lo troverai solo sperimentando. Ma in termini di esecuzione, il segreto per avere più clienti è automatizzare e sistemizzare. Riduci tutto il tuo lavoro ad un prodotto a ciclo chiuso. Automatizza tutto quello che puoi attraverso liste email, chatbot, messaggistica istantanea e altri servizi di I.A. o machine learning. Cerca di creare sistemi per ogni aspetto dell’operazione che non puoi o non vuoi automatizzare. Dall’onboarding del cliente, pagamenti e fatturazione, sviluppo e deployment del sito web. Quando hai un sistema chiaro e funzionale puoi assumere qualcuno che può fare il lavoro al tuo posto, pur mantenendo i tuoi standard di qualità. Aumenta i prezzi costantemente. Cerca di alzare il tuo margine di profitto ad ogni nuovo progetto. Nel tempo ti troverai con un listino premium e clienti disposti a pagare!

Ovviamente, sempre, punta a fare un lavoro eccellente ed eccedi le aspettative dei tuoi clienti.

Buona fortuna e buon lavoro!

0 commenti